Film Festival Montagna 2020 – III° Edizione

Film Festival Montagna 2020 – III° Edizione

Focus sulla convivenza tra uomo-natura e i principi biofili seguiti dai popoli nativi.

Questa Terza Edizione 2020 sarà un’occasione per fare il punto sui cambiamenti climatici e i relativi adattamenti del mondo animale, per affrontare grandi e piccole sfide con noi stessi, ma anche per accettare i nostri limiti e onorare la saggezza dei popoli nativi riscoprendo l’antico legame che ci univa, tutte/i. Pertanto ci affideremo all’esperienza e alla conoscenza di importanti ricercatrici/tori e guide alpine, per approfondire i temi dei documentari scelti e poter magari portare fuori dal cinema, nelle nostre azioni quotidiane, un po’ di quella sapienza condivisa in sala.

#borgovalsugana #FilmFestivalMontagna #Dolomiti #Auspicio #ArticLife #Polarbears
Per restare aggiornato e conoscere tutte le curiosità sulle pellicole scelte: segui il nostro evento su Facebook!

Tre serate e cinque documentari per immergerci con coscienza e consapevolezza, nelle sfide e nelle aspirazioni, tra umanità e vita selvaggia, per la sopravvivenza di tutte le specie e il rispetto di ogni essere vivente. La collaborazione e simbiosi tra uomo-natura è oggi essenziale per il mantenimento dell’equilibrio sul pianeta… lui/lei può sopravvivere da solo/a. Noi no. Introduciamo con fierezza le proposte da noi scelte:


Mercoledì 08 Gennaio 2020, ORE 20:30


AUSPICIO – [Trailer] Presentazione a cura di Francesca Rossi, Ricercatrice sul campo – MUSE. 🦉
Regia di Elena Goatelli e Angel Luis Esteban Vega | Italia, 2019 | Durata: 13′ | Lingua ITA | Documentary

«Un auspicio, sin dai tempi antichi, è l’osservazione del volo degli uccelli per leggere il presente e prevedere il futuro. Ogni anno Francesca Rossi, scienziata e ornitologa, analizza e studia gli uccelli migratori che volano sul Passo del Brocon, stazione di inanellamento a scopo scientifico (nelle Dolomiti) dimostrandoci come oggi, più che in passato, la nostra sopravvivenza dipende dall’abilità di capire il messaggio che gli uccelli ci portano.»

QUEEN WITHOUT LAND [Sito Ufficiale] – [Trailer] 🦌
Regia di Asgeir Helgestad | Durata: 70′ | Norvegia, 2018 | Lingua ING sub-ita | Documentary.

«Nel documentario di Asgeir Helgestad si racconta un mutamento tanto silenzioso quanto grave che avviene nello spettacolare teatro naturalistico delle Isole Svalbard – Norvegia. Per il regista il ghiaccio è sempre stato oggetto di venerazione in scatti e riprese mozzafiato; ma è grazie all’incontro nel 2013 con l’orsa polare Frost e la sua storia di migrazioni e cucciolate, che il ghiaccio assume rilevanza fondamentale agli occhi del protagonista-regista, mentre segue gli spostamenti dell’animale per cinque anni.
Fino al 1973 le Svalbard erano un posto pericoloso per gli orsi polari, che venivano cacciati per le loro pelli o per essere trasferiti negli zoo in giro per il mondo… oggi le sfide che gli animali selvatici devono affrontare a queste latitudini sono molto più pericolose: rimasti meno di 100 orsi polari, alle prese con lo scioglimento del suolo.»


Mercoledì 15 Gennaio 2020, ORE 20:30


DISFRUTE LA VIDA RESPECTA LA MONTAÑA – [Trailer] ⛷ Presentazione a cura dei registi.
Regia di Tomas e Silvestro Franchini | Perù, 2015 | Durata: 75’ | Lingua ITA | Documentary.

«La pellicola è un insieme di esperienze raccontate sul palco con l’aiuto di musica e filmati; Silvestro e Tomas Franchini, guide alpine di Madonna di Campiglio presenteranno le esperienze delle loro arrampicate in Perù svolte nell’anno 2015. Quel viaggio ha cambiato il loro modo di vedere il mondo e la montagna: “La gente possiede meno di noi ma in molti casi sembra più felice; noi, vivendo nel benessere dobbiamo godere di questo e sorridere alla vita ogni giorno. La montagna per essere salita o discesa dev’essere ascoltata e capita, solo quando dà il suo consenso possiamo affrontarla…cercando di interpretarla a 360°.»


Mercoledì 22 Gennaio 2020, ORE 20:30


LIFE COACH – Presentazione a cura di S.A.T. Borgo Valsugana. 🏕
Regia di Renan Ozturk | USA, 2017 | Durata: 13’ | Lingua ING sub-ita | Documentary.

«L’arrampicatore e regista si reca ogni anno in pellegrinaggio ai paesaggi inospitali del ghiacciaio Ruth, in Alaska. Quest’anno, con il compagno di cordata Alex Honnold, hanno puntato una magnifica via sul monte Dickey. Ma le condizioni climatiche sono sfavorevoli e i due finiscono per passare il tempo in tenda, parlando dei loro sentimenti. Non ne risulta il tipico film di alpinismo, ma piuttosto una toccante riflessione sulle grandi domande della vita.»

DHAULAGIRI ASCENSO A LA MONTANA BLANCA – [Trailer] Documentary 🌄
Regia di Cristian Harbaruk e Guillermo Glass | Argentina, 2016 | Durata: 73’ | Lingua SPA sub-ita.

«Ritornare sui propri passi e rielaborare le scelte che hanno portato una spedizione verso il limite causando la morte di uno dei componenti: Dario, durante un’esercitazione in solitaria. Il gruppo di amici imposta la spedizione sul Dhaulagiri in stile alpino, evitando quindi lo stile himalayano che comporta salite e discese.
Guillermo e Christian hanno sapientemente mostrato le condizioni fisiche e psichiche a cui è sottoposto il corpo umano sopra i 7000m. Un racconto di consapevolezza su quanto l’accetazione delle proprie capacità sia fondamentale per garantire il ritorno da una montagna così aspra. Così Guillermo, dopo cinque anni, inizierà un secondo viaggio che lo porterà sulle tracce dei suoi compagni nel tentativo di rielaborare le domande che hanno continuato a tormentarlo dal giorno dell’incidente, e in particolare le scelte che li hanno portati troppo vicino al limite estremo.»


🗻Arrivederci al cinema!🗻

One thought on “Film Festival Montagna 2020 – III° Edizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *