GIOVEDI’ CULT a Borgo Valsugana

GIOVEDI’ CULT a Borgo Valsugana

Gli Intramontabili nel 2019

Nata dalla passione e dalla conoscenza cinematografica degli associati, la Rassegna Giovedì Cult ha l’aspirazione di portare nuovamente in sala i grandi classici insieme a diverse tipologie di pubblico attraverso i generi storici e basilari della cinefilia.
Filati saggiamente in una ragnatela ottagonale lunga tutto l’autunno [interrotta unicamente dallo Speciale di Halloween 2019] sarete immersi per un paio d’ore a settimana nella più mitica narrazione a pellicola. Vi porteremo con grandi balzi o piccoli passi, a rivivere in compagnia ricordi ed emozioni di decadi vicine e lontane. Valicheremo lande, animate foreste e oceani bollenti, fino a grattare i cieli invisibili dell’immaginazione e personalità umana, alla mercé delle virtù, degli errori e dei trionfi di visionari registi: Tarantino, Leone, Miyazaki, Wilder, Hitchcock, Coppola, Zemeckis, cominciando con le esplosive sorelle Wachowski!

…penso che sia molto eccitante vedere un film che, giunto all’ora e mezza, non ti faccia pensare “Okay, ecco che arriva il gran finale”, dato che non si ha idea di come andrà a finire.

Lana Wachowski

Ma ora andiamo alacremente a sviscerare le versioni filmiche da noi scelte una per una: The Matrix, A Qualcuno Piace Caldo, Pulp Fiction, Nausicaa della Valle del Vento e Forrest Gump potrete lentamente assaporare l’originale in Bluray 4K; mentre Per un Pugno di Dollari e Halloween – capostipite della serie slasher previsto per il 31 ottobre – abbiamo optato per la versione restaurata sempre in 4K, edita dalle case produttrici in occasione dell’anniversario. Ultimi, ma non per importanza, Una Finestra sul Cortile e Apocalypse Now rispettivamente la ri-edizione e la Final Cut restaurata ed equilibrata 4K.

1.028 minuti = 17 ore e roti, se avete ‘un cuore pulsante formato pellicola’ le passerete tutte al cinema! Come potete dire: ‘NO’.
Volete davvero mandare in bianco LORO?! Va bene, va bene. Ora vi daremo (senza impegno) dieci succosissimi motivi per non paccare: “Lo sapevate che…

  • …in Matrix, c’è una scena in cui Keanu Reeves (avendo mangiato una torta avariata) vomita per davvero?
  • …in A Qualcuno Piace Caldo, Tony Curtis e Jack Lemmon per mettere alla prova le loro interpretazioni, girarono travestiti da donna negli studios per diversi giorni entrando anche nel bagno delle signore?
  • …in Pulp Fiction, nonostante Uma Thurman non fosse la prima scelta di Quentin Tarantino, il regista finì con leggerle e recitarle l’intera sceneggiatura al telefono pur di convinverla ad accettare la parte?
  • …in La Finestra sul Cortile, 8 dei 31 appartementi dell’unico set erano perfettamente funzionanti completi di allacciamento luce, gas e acqua, tant’è che alcuni degli attori li abitarono per l’intera durata delle riprese?
  • …in Per un Pugno di Dollari, Clint Eastwood ha dovuto acquistare di tasca propria gli abiti di scena, tranne il famoso poncho (gentile omaggio di Leone), che non verrà mai lavato per il resto della trilogia?
  • …in Nausicaa della Valle del Vento, l’eroina è stata ispirata dalla protagonista del racconto popolare giapponese: La principessa che amava gli insetti (anticonformista e nobile fanciulla che in piena età da marito preferiva uscire nei campi e osservare gli insetti, e per questo era considerata bizzarra)?
  • …in Apocalypse Now, causa di un tifone, delle malattie tropicali che colpirono la troupe e dei resi periodici di armi/mezzi armati chiesti in prestito al Presidente le previste 12 settimane di riprese nelle Filippine diventarono 68?
  • …in Forrest Gump, tutte le scene di corsa non vennero interpretate da Tom Hanks bensì dal fratello Jim sua instancabile controfigura gemella?”

Totale di Academy Awars_Oscar vinti 14 su 42 nomination!

Locandina completa. Seguici sull’evento di facebook per non perderti altre mirabolanti curiosità!

Per necessità organizzative i posti disponibili al Cineteatro Borgo per ogni proiezione verranno limitati a 200.
La visione sarà preceduta da una breve introduzione.📜

Ripetete con noi: ALZIAMO IL DERETANO DAL DIVANO…
ma solo per poggiarlo sulle poltroncine del cinema. Ci teniamo all’allenamento glutei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *